Area Stampa

News
MuseoOristano - Parte il potenziamento del progetto di valorizzazione del tracciato delle mura cittadine

Il progetto di valorizzazione del percorso delle mura medievali di Oristano compie un altro passo avanti. Entro qualche settimana saranno sistemati i nuovi pannelli illustrativi ed altri elementi che, integrando quelli già esistenti, consentiranno una migliore conoscenza della storia del tracciato murario che cingeva la città.
La Fondazione Oristano, darà il via ai lavori di potenziamento del progetto di valorizzazione del percorso delle mura medievali della Oristano giudicale grazie al contributo del Comune di Oristano e della Camera di Commercio di Oristano, nell’ambito del progetto “Destinazione Sardegna sviluppo e promozione percorsi culturali". “Il posizionamento di altri pannelli esplicativi, unitamente alla riverniciatura di alcuni tratti delle scritte che segnano il tracciato delle mura cittadine, rappresenterà un ulteriore passo in avanti nell’ambito della valorizzazione delle mura medievali di Oristano” spiega l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna,
Il testo utilizzato per le scritte, tratto dall’iscrizione posta sulla Torre di Mariano II, ricorda la realizzazione delle opere di difesa della capitale arborense volute del sovrano giudicale alla fine del XIII secolo.
Il progetto, inoltre, in corrispondenza del tratto di mura attaccato alla Torre di Mariano II sulla Piazza Roma, prevede il posizionamento a terra di chiodi di ottone che ancora una volta riprodurranno il tracciato delle mura.
I nuovi pannelli, posizionati in corrispondenza dei principali tratti della cinta muraria ancora conservata, offriranno ulteriori notizie sulla storia della fortificazione oristanese.

Oristano protagonista al festival ''Viva Italia'' dal 12 al 15 giugno nella città slovacca di Poprad

Oristano sarà protagonista al festival “Viva Italia” in programma dal 12 al 15 giugno in Slovacchia, nella città di Poprad.
La manifestazione, giunta alla 7^ edizione, rappresenta uno spazio di interesse sulla cultura e sulle tradizioni delle singole regioni italiane. Quest’anno i riflettori saranno puntati sulla Sardegna e sulla sua identità culturale ed agroalimentare.

Monumenti Aperti 2019

Supera le decade e per l’undicesimo anno consecutivo Monumenti Aperti torna a Oristano, il prossimo fine settimana. La tappa oristanese della manifestazione è stata presentata questa mattina dal sindaco di Oristano Andrea Lutzu, dall’assessore alla Cultura Massimiliano Sanna, dal responsabile della comunicazione della società organizzatrice, Imago Mundi, Giuseppe Murru e dal direttore della Fondazione Sartiglia Francesco Obino. Presente anche l’assessore al Turismo e Spettacolo, Stefania Zedda. Durante la rassegna, sabato 4 e domenica 5 maggio, la città apre ai visitatori le porte di ben 57 luoghi di interesse storico e culturale, grazie alla volontà dell’amministrazione comunale e all’entusiasmo dei volontari e degli studenti delle scuole cittadine.

Ufficio Stampa MuseoOristano – Ufficio Stampa Comune di Oristano:
Responsabile Sandro Pisu - Telefono: 0783 791203 | Fax: 0783 791203 - E-mail: ufficiostampa@comune.oristano.it